Biostimolazione e biorivitalizzazione

Logo
Servizio

La Biostimolazione e la Biorivitalizzazione sono un pilastro importante della medicina estetica, in particolare nel trattamento del cronoaging e fotoaging, ossia dell’invecchiamento cutaneo sia fisiologico sia conseguente all’azione dei raggi ultravioletti. Nella biostimolazione si utilizzano i precursori dei componenti fondamentali del derma, nella seconda invece si utilizza il prodotto finito, e sono spesso eseguite insieme in un trattamento a sinergia esponenziale ad azione tissutale polidistrettuale. L’obiettivo è quello di ottimizzare la struttura e le funzioni della matrice extracellulare del derma, migliorare il trofismo del fibroblasto (principale cellula del derma) e aumentare le difese contro i radicali liberi dell’ossigeno, quelle sostanze cioè che fanno “invecchiare” la nostra pelle. Recentemente è stato introdotto il termine di Biorigenerazione, grazie all’utilizzo del Collagene eterologo di tipo I come coadiuvante nella biorivitalizzazione cutanea. Questa sostanza iniettata nel derma stimola la produzione di fattori di crescita, la conseguente produzione di nuovo collagene di tipo III (quello che prevale in età giovanile) e la neoangiogenesi (la formazione di nuovi vasi sanguigni). Ne consegue una vera e propria rigenerazione del tessuto connettivale del derma. Il trattamento viene eseguito attraverso piccole punture intradermiche utilizzando aghi sottilissimi oppure attraverso delle piccole cannule. Possono essere trattati tutti i distretti cutanei, in particolare le aree fotoesposte come il viso, il collo, il décolleté e il dorso delle mani. Dopo le prime sedute la pelle risulterà più idratata, luminosa, tonica ed elastica e ciò ridonerà al viso quell’aspetto che aveva perso nel tempo.
Logo
Prestazioni

Biostimolazione e biorivitalizzazione

250 €
Logo
L'Équipe

Dott.ssa Silvia Citella

Dott.ssa Silvia Citella

Medico Estetico
Logo
Richiedi informazioni

*campi obbligatori.